Produttori

Tortelli di farina di castagne (turtei ad fareina ad castagn)

 

Preparazione. Preparare la pasta e lasciarla riposare coperta. Preparare il ripieno, stemperando la farina di castagne con il latte necessario ad avere un composto denso e un pizzico di sale e pepe. Tirare la pasta in sfoglie sottili, distribuirvi il ripieno a mucchietti distanziati, piegare la sfoglia su se stessa, premere intorno al ripieno per eliminare l’aria e ritagliare dei quadrati con la rotella dentellata. Cuocere i tortelli in acqua bollente salata, scolarli e condirli con burro fuso, aromatizzato alla salvia.
Ingredienti (per 4 persone)
Pasta: farina g 300, 2 uova, acqua e sale
Ripieno: farina di castagne g 300, latte, burro, salvia, sale, pepe
Territorio interessato alla produzione. Zona montana della provincia di Piacenza.
Storia. È un piatto tipico della zona montana piacentina, che risente dell’influenza del territorio genovese.
Istruzioni per l'uso. Come condimento si prepara un sugo, mettendo a sciogliere, in un tegame di terracotta, burro, un po’ di sale e ricotta (meglio se di pecora). Tolto dal fuoco, si aggiungono gherigli di noci tritati. Al posto della farina di castagne, si possono usare castagne secche o fresche, spellate e cotte nel latte con un pizzico di sale, poi scolate bene e schiacciate.

 

Torna alla pagina dei Prodotti tradizionali